WeTransfer: come funziona e come utilizzarlo al meglio

//WeTransfer: come funziona e come utilizzarlo al meglio

Che cos’è WeTransfer


WeTransfer è un servizio messo a disposizione degli utenti che vogliono trasferire file, anche di considerevoli dimensioni, in tutto il mondo. Infatti si tratta di un’applicazione che consente di inviare in maniera veloce e davvero semplice foto, documenti word, video, cartelle e molto altro ancora.

WeTransfer è disponibile in circa 195 Paesi e le dimensioni di ogni singolo invio sono di 2 GB. È sufficiente accedere sul sito, caricare il file che si vuole trasferire e l’indirizzo e-mail per la ricezione. Volendo, è possibile caricare più file in base alle proprie esigenze oppure fino a raggiungere il limite massimo supportato. Inoltre si può scrivere un testo più o meno lungo di accompagnamento. Proprio per questo motivo WeTransfer viene considerato una valida alternativa ai messaggi di posta elettronica perché più veloce e in grado di supportare file di maggiori dimensioni. Questo servizio viene erogato dall’omonima azienda fondata nel 2009, che ha conosciuto livelli di crescita estremamente elevati. Al giorno d’oggi vengono inviati quotidianamente un miliardo di file in tutto il mondo. Gli uffici aziendali si trovano sia ad Amsterdam che a Los Angeles perché WeTransfer opera sia nell’area americana che in quella europea e asiatica.

Quali sono i principi sui quali si basa WeTransfer


L’azienda WeTransfer e il servizio erogato dall’impresa si basano su principi validi a livello internazionale. Infatti il trasferimento facile e veloce dei file di vario genere è in linea con il desiderio di aumentare la creatività e la condivisione delle idee. In questo modo si favorisce il flusso creativo che stimola lo sviluppo personale e professionale. Fin dalla sua stessa nascita l’azienda si pone l’obiettivo di incentivare la creatività delle persone: anche per questo motivo le sedi si trovano su entrambe le sponde dell’Atlantico. In secondo luogo non bisogna dimenticare che tutti i fondatori della società provengono dal settore del marketing, dei mass media e del design. Di conseguenza è stato possibile strutturare il servizio proprio in base alle esigenze degli utenti provenienti da questi ambienti, dove la creatività e la velocità nell’invio di dati risultano essere elementi essenziali e sempre più richiesti dagli operatori.

Cosa tenere a mente


Il sito di WeTransfer si caratterizza per sfondi a tutto schermo che inseriscono pubblicità di alcuni famosi marchi. Al tempo stesso la grafica adottata risulta essere molto discreta e mai invasiva. Si tratta di un accorgimento intelligente, che consente di non disturbare gli utenti. Inoltre bisogna tenere a mente che la società ha messo a disposizione persino un servizio aggiuntivo dalle funzionalità più elevate rispetto alla versione standard. Questo formato si chiama WeTransfer Plus e consente di proteggere i file attraverso una password. In secondo luogo si possono personalizzare l’URL, le proprie e-mail e il profilo personale, così da scegliere le immagini dello sfondo. Inoltre si aumentano le potenzialità dell’applicazione, così da archiviare fino a 100 GB e inviare anche 20 GB in una singola occasione. Inoltre i file non vengono eliminati dopo un periodo di tempo prestabilito, come invece accade con la versione standard di WeTransfer.

2018-11-10T11:06:39+00:00sabato 10 Novembre 2018|News|