Blogger: 5 strumenti utili per gestire l’attività

//Blogger: 5 strumenti utili per gestire l’attività

Blogger: 5 strumenti utili per gestire l’attività

Diventare un blogger può essere più complicato del previsto.

In effetti, alcuni credono che sia facile gestire questa attività, ma occorre prendere in considerazione molteplici aspetti. A volte può sembrare addirittura una sfida insormontabile. Come è possibile quindi gestire un’attività di creazione contenuti così ampia ed impegnativa? Ci sono alcuni strumenti online che possono facilitare questa attività, anzi rendere la professione del blogger intuitiva e per niente stressante. Quali sono i più comuni ed utilizzati? Ecco i 5 migliori strumenti che è possibile utilizzare per ottenere un blog personale curato in ogni minimo dettaglio e soprattutto con contenuti di qualità elevata.

1. Yoast SEO


Yoast SEO è il primo strumento utile e fondamentale per un blogger. Questo strumento permette a chi scrive articoli, contenuti e molto altro di verificare il livello SEO di ciò che si è scritto. Il suo utilizzo e la sua interfaccia è semplice ed intuitiva. Anche chi non possiede una grande competenze a livello SEO può comprendere se i propri contenuti ed il proprio blog rientra nei parametri ottimali. Un Blogger non dovrebbe assolutamente perdersi l’opportunita di sfruttare Yoast SEO.

2. Evernote


Evernote è un altro strumento assolutamente utile per chi svolge la professione di Blogger. Evernote è utile per appuntare le proprie idee e fare articoli o creare contenuti sempre nuovi. A volte può capitare che vengano in mente alcune idee da trasformare poi in contenuti efficaci. Tuttavia, grazie ad Evernote sarà possibile appuntare i propri pensieri e poi trasformarli in articoli da proporre al pubblico.

3. Hootsuite


Hootsuite è un programma utile specialmente per chi vuole collegare il proprio blog ai vari account social network. Attraverso Hootsuite, è possibile gestire la condivisione dei contenuti su molteplici account. In questo modo, si potranno collegare portali di vario genere come ad esempio Facebook, Instagram, Twitter e molti altri ancora. In questo modo, è possibile ricevere maggiori visualizzazioni ed ampliare la propria fetta di pubblico.

4. Google Analytics


Tra gli strumenti oppure tool online utili per un blogger, non poteva mancare Google Analytics. Questo sistema permette di visualizzare statistiche, grafici e molto altro inerenti alle visualizzazioni del blog personale. È possibile addirittura studiare Google Analytics in modo da creare un piano editoriale con i contenuti da pubblicare O sviluppare articoli in base al proprio pubblico più frequente.

5. Trello


Trello è uno strumento online poco conosciuto, ma che può rivelarsi un valido alleato per un blogger. Grazie a tale strumento, si può avere a propria disposizione, seppure virtualmente, una vera e propria scrivania. Si possono creare post-it, liste di progetti da compiere O di articoli da sviluppare. Trello può essere utilizzato anche in un portale gestito da molteplici blogger. Lo strumento permette la realizzazione di speciali carte sopra le quali scrivere le cose da fare, così da semplificare la suddivisione dei compiti.
Fonte immagine: pixabay

2018-11-21T12:19:33+00:00sabato 10 Nov 2018|News|